Sei in:  > Cultura  > Musei  > Bersntoler Museum  > De Sog van Rindel

La segheria alla veneziana "Sog van Rindel"

La Sog van Rindel è una segheria alla veneziana recuperata come sezione museale del Bersntoler Museum, dedicata all’esperienza del legno e legata quindi al bosco e all’attività della segagione.Questa segheria, collocata sul rio Balkof a Fierozzo/Vlarotz, ha soddisfatto il fabbisogno di legname delle famiglie che vivevano nella zona circostante e il suo utilizzo si è protratto fino alla fine degli anni Cinquanta, continuando a rappresentare quindi fino a tempi abbastanza recenti, una soluzione tecnica soddisfacente.
I lavori di recupero sono stati finanziati dalla Regione autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol e dalla Provincia autonoma di Trento.

 

 


La valle Balkof

 

 

La Sog van Rindel è situata in un’area particolarmente significativa, dove è possibile esplorare le varietà arboree del bosco, in particolare larici e abeti, e, poco sopra, pascoli e baite, splendida testimonianza del rapporto fra l’uomo e il territorio.Il percorso di visita elaborato intorno alla Sog van Rindel risulta quindi essere un luogo particolarmente significativo per comprendere quel concetto che l’etnografo Giuseppe Šebesta, da sempre molto legato alla Valle dei Mòcheni, definì come "età del legno", indicando in tal senso un modo di vivere profondamente e sapientemente legato all’utilizzo del legno.

 

COME RAGGIUNGERE LA SEGHERIA

Lungo la strada provinciale sinistra Fersina, tra Fierozzo/Vlarotz e Palù/Palai, in loc. Hachler seguire la segnaletica "Sog van Rindel" e proseguire sulla strada per circa 1,5 km. Un segnale di legno indica la stradina di accesso posta sulla sinistra (ca. 200 m) percorribile a piedi, mentre il parcheggio è a pochi metri proseguendo sulla strada principale. 

Bersntoler Kulturinstitut
Istituto Mòcheno

 

I - 38050 Palai in Bersntol | Palú del Fersina | Palai im Fersental (TN)
Tel.: + 39 0461 550073 | Fax: +39 0461 540221 | Richiesta informazioni